venerdì 24 febbraio 2012

Vov

Questa ricetta viene dalla mia nonna paterna. Ho avuto il piacere di conoscerla e di stare in sua compagnia solo per pochi anni, quando ero piccola...ma mi sono rimasti dei bei ricordi. In cucina era una che si dava da fare e, tra le sue specialità, c’era proprio il liquore che vi propongo oggi: il Vov. Composto da uova, latte, zucchero e alcool, questo liquore molto goloso ha origini venete. Quando la nonna lo preparava, tutti ne andavano pazzi! Per quanto riguarda le uova, la ricetta prevede il solo utilizzo dei tuorli. Ovviamente non buttate gli albumi: potrete farne delle ottime meringhe!

Ingredienti:

6 uova
500 gr. di zucchero
½ litro di latte intero
90 gr. di marsala secco
90 gr. di alcool puro
1 limone
1 bustina di vanillina


Preparazione:

Sbattere i tuorli con 300 gr. di zucchero e la vanillina. Nel frattempo, tagliare la scorza del limone (prendendo solo la parte gialla). Far bollire il latte con il resto dello zucchero e la scorza tagliata. Una volta raffreddato, eliminare la scorza del limone dal latte, e unirlo, poco per volta, al composto di uova. Poi, aggiungere l’alcool puro e il marsala, sempre un po’ alla volta, mescolando delicatamente. Infine passare tutto attraverso un colino per togliere eventuali grumi. Versare il composto in una bottiglia e conservare in frigorifero.


4 commenti:

  1. una volta provai a farlo ma nel laciarlo fermo si è tutto depositato.. prossima volta utilizzerò la tua ricetta mi sembra una garanzia! un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vale, a me la ricetta della nonna ha funzionato!...In ogni caso, prima di consumarlo è sempre bene agitare la bottiglia! ;-)
      Da provare anche nel caffè...mmm!

      Elimina
  2. ma quanto è buono il vov! ottima ricetta!
    mi sono unita volentieri ai tuoi lettori e se ti va passa da me!
    abbracci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!!! Passerò sicuramente! :-)

      Elimina