domenica 23 novembre 2014

Torta golosa alle fragole


A volte ritornano.
Finalmente una nuova ricetta sul mio caro e amato blog, un po' trascurato. Ho trovato questa torta sul libro "Cioccolato" di Carla Bardi (Gribaudo) che mostra una bellissima foto di questo dolce completamente bianco, decorato con scaglie di cioccolato fondente sul bordo, riccioli di cioccolato bianco sulla superficie e, al centro, alcune fragole tagliate a pezzetti. Bellissima. Peccato che la mia torta non è uscita così bella, ho fatto un po' fatica con le decorazioni di cioccolato e soprattutto... la crema non è risultata bianca, ma rosa! E non riesco proprio a capire come, seguendo le indicazioni della ricetta, possa risultare bianca. Provate anche voi e poi mi direte! In ogni caso sono soddisfatta del risultato. La torta è molto buona. Pensavo fosse troppo dolce e invece è quasi troppo poco dolce, tanto che ho deciso che la prossima volta aggiungerò ancora un po' di zucchero sia all'impasto che alla farcia.




Ingredienti:

Per l'impasto:
 
3 uova
4 cucchiai di acqua calda
100 gr. di zucchero
2 cucchiai di zucchero vanigliato
100 gr. di farina
50 gr. di maizena
2 cucchiaini di lievito per dolci
1 cucchiaio di cacao
90 gr. di burro fuso

Per la farcia e la decorazione:

10 gr. di gelatina in fogli
1 dl. di acqua
450 gr. di fragole
1 cucchiaio di succo di limone
2 cucchiai di zucchero
3 dl. di panna fresca
succo d'arancia q.b.
60 gr. di cioccolato fondente
60 gr. di cioccolato bianco



Preparazione:

Sbattere le uova e l'acqua con le fruste elettriche per qualche minuto e aggiungere i due tipi di zucchero (non avendo lo zucchero vanigliato, ho messo del semplice zucchero a velo e qualche goccia di essenza di vaniglia). Montare ancora per qualche minuto.
In una terrina setacciare la farina con la maizena, il lievito e il cacao. Unire metà del composto a quello di uova e poi incorporare anche il rimanente, seguito dal burro fuso. Versare l'impasto in uno stampo di 26 cm (io l'avevo di 28 cm) e infornare per 20-30 minuti a 190° (forno già caldo), fino a quando inserendo uno stecchino al centro della pasta, questo uscirà asciutto.
Lasciare la torta nello stampo per 10 minuti, poi sformarla su una gratella per dolci e lasciarla raffreddare per circa un'ora.
Nel frattempo preparare la farcia. Far ammorbidire la gelatina nell'acqua per 10 minuti. Mettere le fragole (tranne alcune) in una casseruola con il succo di limone e lo zucchero. Far sobbollire per 5 minuti, passare il tutto al setaccio, rimettere la purea ottenuta sul fuoco basso e farla scaldare. Togliere dal fuoco, unire la gelatina strizzata e mescolare bene per far sciogliere il tutto. Quindi lasciar raffreddare. Montare la panna ben fredda e incorporarla delicatamente alla farcia fredda.

Eliminare la carta dalla torta, tagliarla in due dischi, sistemarne uno su un piatto da portata e bagnarlo con il succo d'arancia (io ho spremuto un arancio e mezzo limone, ho aggiunto un po' di zucchero, e ho utilizzato questo liquido per bagnare la torta. Nella ricetta originale, invece, veniva utilizzato il liquore. Potete scegliere ciò che volete).
Farcire il disco con un po' di crema alle fragole e adagiarvi sopra il secondo disco. Utilizzare la crema rimasta per ricoprire tutta la torta (io mi sono aiutata con un coltello e una spatola).
Far raffreddare in frigo i due cioccolati, grattugiare quello fondente e farlo aderire ai bordi del dolce. Dalla tavoletta di cioccolato bianco ricavare dei riccioli (non è stato semplice: io ho utilizzato lo strumento che si usa per fare le scaglie di grana), sistemarli a corona sulla superficie della torta e completare al centro con le fragole a pezzetti.




2 commenti:

  1. Questa torta ha un aspetto delizioso, bravissima!
    Buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Cristina! :-)
      Buona serata a te

      Elimina